Lecce: Chiesa di San Matteo

Salvarola Terme


Salvarola Terme - 3 km da Modena
Sono le secolari latifoglie e i sempreverdi a caratterizzare il paesaggio boschivo attorno a Salvarola Terme, sulla riva destra del fiume Secchia. Il borgo, situato a 178 m, fa parte del comune di Sassuolo, cittadina dalla lunga storia e oggi polo principale dell’industriale ceramica in Italia. Altrettanto antica è la storia delle acque termali, conosciute sin dall’epoca romana, come risulta dai reperti rinvenuti durante gli scavi effettuati nell’Ottocento, al momento della ripresa dell’attività balneo-termale.

Stabilimenti e Centri Termali

Terme della Salvarola
via Salvarola 137, tel. 0536987511, fax 0536873242
info@termesalvarola.it • www.termesalvarola.it
anche albergo Terme Salvarola • apertura annuale • accoglienza disabili

Come Arrivare
In auto: A1 Milano-Roma, uscita Modena Nord, poi S.S. 486 per km 19
In treno: linea Reggio Emilia-Sassuolo, stazione di Sassuolo, km 3

Caratteristiche
L’attuale stabilimento termale sfrutta le acque solfuree e salso-bromo-iodiche che sgorgano spontanee tra la collina pre-appenninica e il solco fluviale del Secchia. Nacque nel 1884 e conobbe un periodo di particolare fulgore fino alla Prima guerra mondiale; le strutture originali riflettono lo stile architettonico Belle Epoque e, dopo essere state pressoché abbandonate per un quarantennio, vennero rifondate nel 1958 e poi continuamente ampliate e ammodernate. Nel grande parco di oltre 10 ettari sorge l’albergo Salvarola Terme e, in una moderna struttura di oltre 1000 mq, il centro benessere Balnea, dotato di piscine a diverse temperature con idromassaggi, cascate e giochi d’acqua, palestre, saune, e centro estetico.
Le proposte di settimane speciali comprendono, oltre il soggiorno, programmi benessere, bellezza e relax e, tra le novità più recenti, la vinoterapia che consiste nell’utilizzo degli antiossidanti enoici nei trattamenti di bellezza.

L'acqua
Alfonsina. 14 °C solfurea bicarbonato-calcica.
Sorgente 1. 13 °C solfureo-sodica.
Sorgente 2. 15 °C salso-bromo-iodica.
Sorgente 3. 15 °C solfureo-calcica.

Le indicazioni terapeutiche
Malattie della pelle, dell'apparato digerente, dell'apparato locomotore, dell'apparato respiratorio, ginecologiche.

Le cure termali
Aerosol, bagni terapeutici, cure idropiniche, docce nasali, fanghi, humage, idromassaggi, idropercorso, inalazioni caldo-umide, insufflazioni, irrigazioni intestinali, irrigazioni nasali, irrigazioni vaginali, nebulizzazioni, piscina termale, politzer crenoterapico, ventilazioni polmonari.

Le altre cure
Acquaticità, chinesiterapia, consulenza, cosmesi, educazione alla salute, fitness, ginnastica respiratoria, idrochinesiterapia, massaggi, medicina estetica, programmi antistress, riabilitazione, terapie fisiche.

Tempo libero
Informazioni non disponibili

Curiosità
Maranello e la Ferrari
Tra le leggende del mondo contemporaneo, sicuramente quella della Ferrari è una delle più avvincenti. La casa del 'cavallino rampante' nacque nel 1929 in un’officina della periferia modenese, come scuderia corse dell’Alfa Romeo. L’ingegner Enzo Ferrari nel 1943 si trasferisce a Maranello e nel 1946 realizza nella nuova officina la sua prima auto da corsa, la Ferrari 125 che l’anno successivo vince il Gran Premio di Roma. Da allora le 'rosse di Maranello' sono state pilotate dai maggiori protagonisti dell’automobilismo internazionale e hanno conquistato allori sulle pista di tutto il mondo. Oggi lo stabilimento automobilistico, associato al marchio Fiat dal 1969, produce più di 3500 vetture l’anno tra vetture di Formula Uno e Gran Turismo.

Altre Informazioni Utili Informazioni Utili

 

Altre località termali in Emilia Romagna

 


Ilsonline - Scuola di Italiano per Stranieri ad Otranto
La scuola d'italiano per stranieri ILSONLINE è la migliore soluzione in Italia per una vacanza studio in Italia

Ilsonline - Scuola di Italiano per Stranieri ad Otranto

 
©2005 - Otranto.biz
Barbatelle Elisa di Rivombrosa News sul turismo in Italia